Xylella, Pagliaro: “La politica si svegli, non può lasciare da soli gli olivicoltori”

4 agosto 2017, @ 9:27PM

«La politica continua a dormire, a fare orecchie da mercante, continua a lasciare da sole le aziende olivicole, e il problema xylella è diventato un dramma per tutti gli ovicoltori salentini. – Ha affermato Paolo Pagliaro, Presidente Movimento Regione Salento – La manifestazione del Comitato spontaneo Olivicoltori Salentini, che ha raggruppato 200 trattori arrivati a Maglie dai comuni di Martano, Scorrano, Casarano, Vernole, Specchia, Aradeo, Neviano, Nociglia, San Cassiano, Presicce, Acquarica del Capo, Taurisano, Melendugno, Borgagne, Matino, Calimera, Supersano e altri paesi ancora, dovrebbe far capire ai nostri cari politici che devono fare qualcosa per aiutare queste persone e per rimettere in piedi il settore dell’ulivicoltura che ora, oltre al danno provocato dalla xylella, deve subire la beffa da parte di chi, invece, dovrebbe trovare delle soluzioni, per il bene dell’intero Salento. Non c’è tempo da perdere, basta, si proceda con l’erogazione dei fondi previsti dal Piano di Sviluppo rurale e dal Ministero delle politiche agricole, che sono circa 44 milioni di euro totali. – conclude Pagliaro – Non possiamo continuare ad assistere alla morte lenta di uno dei settori più importanti per l’economia salentina».

Lecce, 4 agosto 2017

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento