Videolettera dell’editore di RadioRama (Salento) al direttore di Radio Padania‏.

19 gennaio 2011, @ 4:39PM

Gentili amici, questo il testo in anteprima della video lettera che l’editore di Radio Rama (Salento), Paolo Pagliaro, ha rivolto all’On. Matteo Salvini della Lega Nord, direttore di Radio Padania.
Potete visionare la video lettera al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=SEQlfLwI46M.

Onorevole Salvini, mi rivolgo a Lei attraverso questa video lettera, perché ritengo giusto e opportuno che fra di noi vi sia un confronto garbato.
La sua Radio Padania ha occupato una frequenza di Radio Rama srl nel sud Salento (105.6 Mhz), ma questo Lei lo sa perfettamente.

La sua Radio Padania ha ricevuto dal Ministero una raccomandata che le significa il disturbo causato. Anche questo Lei dovrebbe saperlo, ma dice di non conoscere la vicenda, di non aver ricevuto nessuna comunicazione in merito.

Ed allora utilizzo questa video lettera, ed approfitto di questo spazio libero e democratico per mostrarLe questo documento ufficiale (Pagliaro mostra la lettera del Ministero, ndr), che certifica quanto io rivendico.

Però ne approfitto, perché ho qualcosa da dirLe, con garbo, anche nel merito. Nel merito dei contenuti della sua Radio Padania, che trovo piuttosto violenti ed offensivi nei confronti di noi meridionali. Questo atteggiamento mediatico, che ho scoperto da poco, rischia di trasformare il vostro pragmatismo in razzismo.

Per questo mi permetto di porgerle un invito, con la premessa che questa è una cosa vera, e non è un’operazione di facciata. Sono “malato” di confronto, di dialettica, sono un sostenitore dell’interscambio culturale, proprio perché sono un salentino, ed il mio cuore batte dalla nascita all’unisono col rumore delle onde del mar mediterraneo, crocevia di popoli.

E’ per questo motivo che La invito a casa mia, nel salento, per trascorrere le sue prossime ferie estive. Ho una villetta in una località del basso adriatico, Campoverde, ed è lì che vorrei ospitarLa per farLe apprezzare ciò che forse non ha avuto la fortuna di conoscere, l’avventura di vivere salentino.

Nell’attesa di una Sua risposta, che mi onorerebbe se fosse positiva, all’interno di questa lettera, Le allego una cartolina, che è la cartolina del mio vissuto quotidiano, della mia storia. Ecco i luoghi in cui scorre il sangue dei cittadini della regione Salento.

19/01/2011
di Paolo Pagliaro
Presidente
Movimento Regione Salento

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento