Tavolo di lavoro Recovery Plan, Pagliaro: Dobbiamo lavorare unite nel solo interesse di tutti i territori

10 Febbraio 2021, @ 1:50PM

Nota del Consigliere regionale Paolo Pagliaro, Capogruppo de La Puglia Domani, Presidente Movimento Regione Salento in merito al tavolo di lavoro regionale per il Recuvery Plan”:

“Ho ringraziato il presidente Loredana Capone aver organizzato il tavolo e per le belle parole che ha pronunciato perché si aggiungono a quelle già ascoltate in altre occasioni poiché ancora una volta ha chiesto la collaborazione di tutti e speriamo che vengano recepite da ogni parte politica.

Abbiamo discusso di un argomento molto delicato e importante, ma è anche ma è giusto fare una ricognizione su come siamo arrivati a questo tavolo.

Fino a venerdì non sapevamo praticamente nulla del Recovery Plan regionale e dei 167 interventi già inviati al Governo, abbiamo avuto le schede solo nelle scorse ore e per questo ringrazio il collega Amati che nella sua Commissione ha consentito l’apertura del dibattito.
Ci sarà dunque modo di parlarne perché quei 18 miliardi potrebbero far cambiare passo a questa Regione, a patto però che le risorse vengano distribuite in maniera equa.

Da quello che ho letto la grande assente è la realizzazione dell’Alta Velocità/Alta Capacità fino a Lecce. Ed annuncio a tal proposito che presenterò una mozione per coinvolgere tutti e sarà una battaglia che porteremo avanti.

Sempre a primo acchito mi sono accorto che non si parla in modo convincente di un piano di rimboschimento per la rigenerazione verde del Salento desertificato dalla xylella, che ha provocato gravi conseguenze sulla qualità dell’aria e sulla salute.

Speriamo di poter continuare lavorare in modo armonioso su questo tavolo permanente.

Ci tengo però a precisare un concetto importante. Ho sentito parlare durante la riunione di campanilismi in modo negativo ma non deve essere così; quando noi parliamo di campanilismo parliamo di amore per i nostri territori. Per la Puglia può essere soltanto un motivo di arricchimento.
Ragioniamo sull’importanza delle parole e non sui luoghi comuni.
Cerchiamo di capire tutti insieme che la vera forza di questa Regione sono proprio le diversità di tutti i territori, da Leuca a Lesina.
Se deve esistere un modello Puglia così come è stato annunciato, deve essere una Puglia che non lascia nessun territorio indietro”.

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!