Sportello “noi da voi”.

14 febbraio 2012, @ 3:58PM

Incontrare il sindaco e gli assessori comunali sarà facilissimo con noi al governo di Lecce.

Basta con le file e le attese per poter parlare al primo cittadino, sempre chiuso nella sua roccaforte del Palazzo.
Basta con il disagio di chi vive nella speranza di un confronto. La speranza deve diventare certezza.
Come?
Attraverso incontri che avverranno in alcuni luoghi convenzionali dove il sindaco, gli assessori e i consiglieri comunali si recheranno settimanalmente per parlare con i cittadini.

Non più, quindi, il cittadino che va a Palazzo Carafa per chiedere udienza, ma gli amministratori che vanno dai cittadini.

Bisogna invertire la rotta per una democrazia vera e partecipata. Per togliere l’incrostazione della distanza tra rappresentante e rappresentato così da avere una campagna elettorale che non finisce il giorno delle elezioni.

Dobbiamo portare l’amministrazione comunale nelle case della gente, nei quartieri, in giro per la città.

Partire dalla conoscenza di problemi che vengono registrati ogni giorno dai cittadini leccesi.

Con noi non ci sarà bisogno del palazzo di vetro, la trasparenza dell’amministrazione sarà garantita per le vie e le piazze di Lecce.

Lasceremo solo gli aspetti squisitamente tecnici o burocratici alle stanze di Palazzo Carafa. Non sarà una gran fatica per un sindaco, che come abbiamo promesso sarà già in giro per le strade alle 6 di mattina.

Ci candidiamo a mettere il Comune in circolo per tutta Lecce.

14/02/2012
di Paolo Pagliaro
Candidato Sindaco
Primarie del Centrodestra

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento