Progetto “cicloinborgo”.

18 febbraio 2012, @ 4:03PM

L’insufficienza delle piste ciclabili nella nostra città è un dato di fatto. Intervenire su queste significa creare percorsi alternativi affinché le famiglie possano raggiungere i borghi della nostra città e la costa più vicina in tutta tranquillità.
Un modo utile a scoprire fino in fondo il nostro territorio.
Percorsi degni di ciclisti e amatori per realizzare un vero collegamento tra il cuore di Lecce e i borghi: San Nicola, San Ligorio, Borgo Piave, Villa Convento, ecc.
Contestualmente, malgrado le polemiche di questi ultimi giorni, implementare il servizio di bike sharing per ottimizzare il trasporto sostenibile e favorire la condivisione del trasporto pubblico.
Non è sufficiente, infatti, mettere a disposizione in alcuni punti della città un buon numero di biciclette, sarà necessario, invece, motivare l’uso di queste attraverso convenzioni con attività commerciali (es. vai a fare acquisti in bicicletta e avrai uno sconto del 10 per cento nei negozi convenzionati col bike sharing).
Pensiamo alle due ruote intese anche come momento di festa con l’introduzione mensile di una o due domeniche verdi con percorsi culturali ed ecologici per famiglie, bambini e pensionati. Un itinerario lungo il quale creare vere aree di sosta, centri ristoro e di animazione.

18/02/2012
di Paolo Pagliaro
Candidato Sindaco
Primarie del Centrodestra

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento