Pagliaro (Mrs): “Due mega impianti di fotovoltaico nel Salento? No grazie. Bisogna rispedire ai mittenti le richieste”

13 Luglio 2019, @ 4:36PM

«Sono sconcertato dall’ipotesi che altri mega impianti di fotovoltaico possano essere posizionati sui terreni agricoli salentini.  Sono due le nuove richieste per un totale di 69 megawatt tra Francavilla Fontana, in località Perito, con 35 Mw divisi in tre impianti che disterebbero a pochi metri dal “Regio tratturo martinese”, bene di valenza paesaggistica da tutelare, ed Erchie su un terreno dove in passato furono già installati un impianto eolico e tre di fotovoltaico. Pensavamo si fossero fermati! Non ne possiamo più, in un periodo in cui il comparto agricolo e olivicolo salentino cerca di sopravvivere specialmente dopo il grave danno provocato dalla xylella, non si può pensare di vetrificare e avvelenare la terra ulteriormente. Chiediamo un intervento della Provincia di Brindisi e anche della Regione Puglia. Non abbiamo bisogno di migliaia e migliaia di pannelli da spalmare nelle nostre campagne. Le aziende milanesi trovino altri posti dove proporre i loro lavori, il Salento e nemmeno la Puglia possono permettersi ulteriori danni. Abbiamo un idea diversa da chi, dove, come, quando e perché posizionare pannelli e pale per la produzione di energia pulita nel Salento. È dal 2007 che denunciamo questi scempi e queste speculazioni che nulla di buono portano al nostro Salento e non rimarremo con le mani in mano di fronte all’ennesimo stupro della nostra terra ad opera di aziende che mirano solo a fare cassa. Bisogna rispedire ai mittenti le richieste con tanti saluti». Così PAOLO PAGLIARO Presidente Movimento Regione Salento
Lecce, 13 luglio 2019

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!