Pagliaro (MRS): “Basta piangersi addosso, giocare in difesa. Si vada al contrattacco”

31 marzo 2014, @ 3:50PM

Intervento sulla discussione odierna in Consiglio Provinciale della Provincia di Lecce.

“Finalmente hanno compreso tutti, quello che diciamo da anni che con la riforma che svuota le province e crea le città metropolitane il Salento rischia di passare dalla padella alla brace. Con Bari città metropolitana avremo cittadini di serie A e cittadini di serie B e il Bari-centrismo soffocherà definitivamente le aspirazioni del Salento e decreterà la sua morte.
Noi invece dobbiamo fare del Salento una Regione. Non è impossibile, pensiamo infatti al Molise, che nel 1963 divenne Regione per volontà di tutti i suoi rappresentanti istituzionali.
Siamo nel momento cruciale, finalmente si sta realizzando una riforma costituzionale.

Tutti i partiti politici di ogni ordine, grado e colore facciano squadra per il bene del Salento. Abbiamo raccolto tutte le dichiarazioni in questi anni della stragrande maggioranza degli esponenti politici favorevoli alla costituzione della Regione Salento. Ora è il momento di passare dalle parole ai fatti.
I parlamentari salentini, in maniera bipartisan, presentino un emendamento che preveda la costituzione della Regione Salento. E’ arrivato il momento di pensare alla nostra gente, alla nostra comunità, di pensare al nostro Salento, di pensare al futuro dei nostri figli. Non ci sono più alibi”.

31/03/2014
Ufficio Stampa
Movimento Regione Salento

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento