Pagliaro: “Mettere a repentaglio la salute dei salentini è assurdo: quello che è accaduto a Restinco è inammissibile”

24 Luglio 2020, @ 3:47PM

Di fronte alla superficialità che mette in pericolo il Salento ma anche la Puglia intera la domanda è una: è questa l’Italia che vogliamo in nome del politicamente corretto di un Governo che giocherella con la vita di tutti?
Dal centro Cara di Restinco all’alba sono fuggiti circa venticinque uomini di nazionalità tunisina che erano in quarantena, qualcuno è stato rintracciato ma gli altri no. Sono liberi di girare, tra loro si dice non ci fosse l’uomo positivo al Coronavirus ma siamo certi che tra questi siano tutti ancora negativi?
Perché i cittadini di Brindisi ma anche dei paesi limitrofi e del leccese devono vivere in ansia dopo tutti i sacrifici che hanno fatto nel periodo di emergenza sanitaria? È inammissibile.
È imbarazzante il silenzio del Governatore Emiliano sulla vicenda.
Se questo centro deve rimanere aperto si attivino per rafforzare la guardia, servono altre forze armate, non possiamo tacere, non possiamo fare finta di nulla.

Lecce, 24 luglio 2020

Paolo Pagliaro

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!