Pagliaro: «Mango e Avocado? Perché no, ma giù le mani dagli ulivi»

26 settembre 2018, @ 2:15PM

«Pensavo fosse uno scherzo e invece è tutto vero. È esilarante ma è tutto vero. Nella quarta audizione tenuta alla Camera dei deputati per l’indagine conoscitiva legata alla diffusione della xylella è stato proposto di coltivare mango e avocado al posto degli ulivi.  – Afferma Paolo Pagliaro, dirigente nazionale di Forza Italia e responsabile comunicazione , cultura e turismo in Puglia. La geniale idea è del dott. Luigi Catalano, presidente della Società di ortoflorofrutticoltura italiana (Soi). Bisogna trovare la soluzione per salvaguardare gli ulivi, specie quelli secolari, sono la nostra storia, il nostro paesaggio e poi potremmo anche pensare di diversificare con le coltivazioni. Ben vengano anche i frutti tropicali ed esotici ma, signori cari, giù le mani dagli ulivi. Non scherziamo per favore. Il comparto olivicolo è fortemente identitario per la nostra terra oltre ad essere fonte primaria di sostentamento per tantissime famiglie, da sempre. – Conclude Pagliaro – Pensare soltanto a dei frutti simili in sostituzione degli ulivi potrebbe rappresentare e delineare una trasformazione del paesaggio che muterebbe non solo lo scenario ambientale ma inficerebbe gravemente sui nostri valori culturali e anche turistici. Bisogna continuare a studiare soluzioni che pongano al centro della ricerca sempre e comunque gli ulivi. Tutto il resto dopo».

Lecce, 26 settembre 2018

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!