Pagliaro: “L’Italia non finisce a Bari ma per la rete autostradale sì”

19 agosto 2018, @ 6:34PM

“In questo momento in cui la rete autostradale è sotto lo zoom del Paese intero vorrei ricordare che le tragedie a causa delle infrastrutture non accadono solo dove le infrastrutture cedono ma anche dove non esistono. Evidenziato questo concetto vorrei sottolineare, ancora una volta, quello che faccio da trent’anni, oltre alla Sardegna, l’unico posto privo dei servizi dell’autostrada è il Salento. Come possiamo parlare di nazione unita se poi tranciamo i collegamenti a Bari? L’Italia finisce a Bari? Oggi forse non ci sarebbe più molto bisogno che l’autostrada arrivi a Lecce, ma quanti morti abbiamo avuto, tra cui gli indimenticati Michele Lorusso e Ciro Pezzella, a causa della strada Bari-Lecce definita la strada della morte ? È vergognoso dover ribadire che esiste un paese a due velocità e basta guardare il Nord per accorgersi che c’è veramente un’anomalia incredibile. Da questa cartina si nota tutto alla perfezione. Il Sud è servito poco e male rispetto al Nord, è una verità inopinabile. Il Sud merita rispetto. Servono soluzioni, serve un Piano dei Trasporti che mette in ordine le cose… Al Salento, invece, serve la sua autonomia per rialzarsi e costruire il proprio futuro, una regione non la puoi tenere fuori da tutto”. Così Paolo Pagliaro dell’Ufficio di Presidenza Nazionale Forza Italia..

Lecce, 19 agosto  2018

 

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!