Pagliaro: «Ecco un’altra penalizzazione per il sud: ZLS l’ennesimo torto»

20 dicembre 2017, @ 8:16PM

«Siamo alle solite, dopo aver fatto annusare al sud la possibilità di avere le ZES con l’obiettivo di attrarre investimenti extra-regionali, grazie a degli incentivi e a delle agevolazioni fiscali, promettendo impegno affinché l’interscambio commerciale via mare iniziasse a voltarsi più verso il mezzogiorno, arriva la doccia fredda, la solita furbata, ed ecco le zone logistiche semplificate (ZLS) al centronord. – Afferma Paolo Pagliaro dell’Ufficio di Presidenza Nazionale di Forza Italia – Quindi, se da un lato hanno promesso al sud delle misure per una crescita delle zone portuali, dall’altro creano altrettante condizioni favorevoli per le aree portuali al centro e al nord. E per indorare la pillola ci dicono che solo alle ZES verranno applicati i vantaggi fiscali del credito d’imposta. – Continua Pagliaro – Non basta il credito d’imposta in più per fare in modo che questa azione non diventi un elemento di svantaggio e di concorrenza per il Sud. Ancora una volta siamo stati penalizzati da una politica sconsiderata che avvantaggia le zone del centronord che sono molto più avanti rispetto al sud prendendoci in giro con la favoletta del credito d’imposta. – Conclude Pagliaro – Complimenti, come sempre, ai nostri rappresentati pugliesi in Parlamento; meno male che le vacanze romane per molti si spera stiano per finire».

Lecce, 20 dicembre 2017

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento