Pagliaro: “Clima del terrore e del panico”

4 giugno 2017, @ 9:41AM

LONDRA – Un furgone in London Bridge investe la folla, si pensava ad un incidente, invece era un atto terroristico; fuggendo dalla polizia verso Borough Market, i terroristi hanno accoltellato le persone che si trovavano davanti. Bilancio di 6 morti e 30 feriti. Uccisi i 3 terroristi.

TORINO – In un piazza San Carlo gremita per l finale di Champion cede una ringhiera, un burlone si mette a gridare “bomba” e scatta il panico. Tutti in fuga che travolgono tutti: più di 600 feriti (fonti parlano di 1000), 5 gravi tra loro un bambino.

Eventi differenti ma due facce della stessa medaglia: il terrore in cui l’Occidente è stato risucchiato. Un sabato sera tremendo: doveva essere una festa europea di sport con la finale della maggiore competizione di calcio ma si è trasformato in tristezza, paura, terrore, lacrime. Anche quello che è accaduto a Torino, concettualmente, è opera del grande progetto terroristico di sottomissione dell’occidente all’Islam. Pugno duro contro i signori del terrore, dobbiamo estirpare questo fanatismo.

Lecce, 4 giugno 2017

di Paolo Pagliaro

Presidente Movimento Regione Salento

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento