MRS, Spinetta: “A Surbo non si respira più”

25 ottobre 2018, @ 11:56AM

“Ormai da troppo tempo a Surbo non si respira più. Tutti i giorni all’imbrunire fino all’alba si respira un’aria acre che brucia gli occhi, pizzica la gola e brucia lo stomaco. I cittadini sono costretti a rinchiudersi in casa”. Così Massimiliano Spinetta coordinatore Cittadino del Movimento Regione Salento. “Sono letteralmente preoccupato –continua- ho ricevuto molte segnalazioni fotografiche da parte dei cittadini. Ormai Surbo e i surbini hanno già pagato e continuano a pagare un prezzo troppo alto in tema di inquinamento atmosferico avendo in passato avuto la discarica di Daurio a due passi dal centro abitato, ora in totale abbandono e non tenuta sotto controllo. Come coordinatore Cittadino del MRS -conclude- mi rivolgo agli enti preposti per indagare sulla provenienza di questo inquinamento dubbio che sta invadendo la cittadina da un bel po’ di giorni”.

Surbo, 25 ottobre 2018

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!