Mrs: riaprite l’aeroporto del Salento

4 Maggio 2020, @ 6:32PM

Il lupo perde il pelo non il vizio ed il Governatore della Regione Puglia rimane muto di fronte all’ennesimo sopruso ai danni del Salento.
Ogni volta che c’è la possibilità di farlo si prova sempre a favorire l’aeroporto di Bari mortificando quello salentino e questo non va bene e non possiamo più accettarlo.
Purtroppo col decreto del 29 aprile 2020 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti d’accordo con il Ministero della Salute si è deciso di lasciare ancora chiuso l’aeroporto del Salento, a tal proposito chiediamo alla Regione Puglia di ragionare urgentemente con la società Aeroporti di Puglia per riaprire quanto prima la strutture salentina poiché è un punto cardine dello sviluppo non solo del turismo ma di tutta l’economia.
Siamo stanchi di vedere svilita quella che di fatto è un’eccellenza salentina messa all’angolo da scelte politiche molto discutibili, basta vedere il trasferimento del trasporto merci all’aeroporto di Bari o la cancellazione di tratte, avvenuta tante volte, a favore del capoluogo pugliese.
Il Salento non è la “cenerentola” di nessuno e adesso basta.
Stiamo vivendo un periodo di crisi economica molto importante dovuto all’emergenza da Covid-19 e non possiamo permettere che ci vengano tagliate le ali, nel vero senso della parola.
Il Salento ha voglia di riscatto e l’aeroporto di competenza deve essere un punto fermo della nostra rinascita.
Chiediamo ad Emiliano la giusta attenzione, basta ingiustizie. Si inizi a pensare alla riapertura dell’aeroporto del Salento.

Paolo Pagliaro, presidente
Serena Paoletti, coordinatrice cittadina di Otranto
Tutti i membri del Dipartimento turismo
Movimento Regione Salento

Lecce, 4 maggio 2020

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!