MRS: Paolo Pagliaro, guerriero, forse scomodo ma onesto!

22 gennaio 2013, @ 5:31PM

Il direttivo e i giovani del Movimento Regione Salento ritengono singolare quanto assurda la notizia apparsa su alcuni organi di stampa con riferimento al presidente Paolo Pagliaro, oggi candidato alla Camera dei Deputati nella lista del Mir.

Singolare è che la stampa dedichi tanta “attenzione”al presidente Pagliaro il primo giorno di campagna elettorale, denotando un tempismo perfetto che lascia intuire come a qualcuno piaccia strumentalizzare la sua candidatura, ritenuta forse “ingombrante”. L’accostamento del suo nome al reato di corruzione è quantomai pretestuoso e artificioso.

Proprio lui che la corruzione la denuncia quotidianamente in tutte le sue forme.

Non passano sulla stampa i suoi interventi su temi e argomenti di pubblico interesse. Le accuse e le denunce di Pagliaro su questo o quel malcostume non trovano stranamente e inopportunamente lo stesso spazio di quando una notizia lo vuole porre in cattiva luce.

Noi di MRS riteniamo altresì assurdo che si possa pensare maldestramente di mettere in dubbio l’onestà di Paolo Pagliaro cadendo a piedi uniti nella rete costruita da alcuni Pm politicizzati baresi, tra cui Nicastro (oggi assessore della giunta Vendola), per colpire Raffaele Fitto.

Siamo sicuri che il nostro Presidente uscirà ancora più forte e rinvigorito da questo ulteriore affondo mediatico. Consideriamo Paolo Pagliaro esempio di integrità morale e rimarchiamo l’opportunità di essere rappresentati da lui in Parlamento.

Siamo al suo fianco, al suo essere guerriero, forse scomodo, ma certamente onesto!

22/01/2013
di Ufficio Stampa
Movimento Regione Salento

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento