Melpignano, la denuncia dei consiglieri MRS: quando le strutture pubbliche diventano private

9 Agosto 2019, @ 10:53AM

I consiglieri comunali di “Melpignano Bene Comune”, Giuliana Coluccio e Luigi Montinaro del Movimento Regione Salento denunciano pubblicamente la cattiva gestione delle strutture pubbliche da parte dell’attuale Amministrazione Comunale.

“Fino a pochi giorni fa non sapevamo che i bagni pubblici fossero diventati deposito del bar del parco. Così abbiamo inoltrato domanda presso l’ufficio tecnico del Comune richiedendo:
– copia del bando pubblico che assegnava i bagni pubblici alla Comunità Cooperativa di Melpignano;
– documentazione attestante la diversa destinazione d’uso dei bagni pubblici;
– documentazione della ASL competente per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie trattandosi di deposito di prodotti alimentari;
– la localizzazione di altri bagni pubblici destinati alla collettività.
La nostra richiesta ha allertato di certo la responsabile dell’ufficio tecnico che solerte ha disposto l’immediato sgombero dei bagni dalle tante casse di birra, crodini, coca-cola …..
Pensate un po’: hanno tirato fuori anche un frigorifero dove tenevano le casse di bibite al fresco.
Tanto la corrente elettrica la paghiamo noi cittadini!
E adesso che dire?
Evviva la comunità cooperativa che regala i libri e la mensa ai bambini e ai ragazzi di Melpignano.
Evviva la comunità cooperativa che utilizza la corrente pubblica per i suoi fini privati!
Mentre attendiamo con impazienza la risposta della responsabile dell’ufficio tecnico, ringraziamo i tanti cittadini per la segnalazione avuta.
Sono questi, gesti di cittadinanza attiva e di rispetto contro ogni forma di abuso”.

 

Lecce, 9 agosto 2019

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!