Melpignano conferma la disponibilità ad ospitare la frazione umida dei rifiuti

19 Giugno 2019, @ 2:55PM

“Apprendiamo che il Sindaco Ivan Stomeo ha dato la disponibilità ad accogliere sul territorio di Melpignano un centro di trasferenza della frazione organica dei rifiuti, in conseguenza della chiusura dei centri di compostaggio di Ginosa, Lucera e Deliceto.Ci aspettavamo vista la delicata ed importante decisione un Consiglio Comunale aperto per un confronto con i Consiglieri comunali e con i cittadini di Melpignano. Siamo alle solite ” SI PREDICA BENE E SI RAZZOLA MALE”. Il Sindaco, Delegato ANCI per i rifiuti, si vanta tanto del suo impegno per la tutela e la salvaguardia del territorio di Melpignano, adesso lo svende pur di incassare i soldi del ristoro ambientale, raccogliendo i rifiuti che gli altri Comuni non vogliono a casa loro. Con l’estate ormai avviata e il caldo anomalo, la frazione umida dei rifiuti, fermenterà provocando gravi disagi sia per Melpignano che per i paesi limitrofi. Se il Sindaco fosse stato attento ed oculato, avrebbe preteso in anticipo tutti gli elementi valutativi da parte dell’AGER Puglia, ARPA e ASL di Lecce, prima di dare la disponibilità. E’ proprio questo quello che ci preoccupa e che ci ha irritato. Come componenti del Movimento Regione Salento siamo contrari a decisioni che possono compromettere senza garanzie date e senza certezze, la salute dei cittadini e la salvaguardia dell’ambiente”. Così i consiglieri Giuliana Coluccio e Luigi Montinaro.

Melpignano, 19 giugno 2019

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento

I prossimi appuntamenti

Cerca le date dei prossimi appuntamenti!