Dal MRS di Gallipoli, solidarietà e aiuto per le vittime del maltempo

20 novembre 2013, @ 1:01PM

La segreteria cittadina di Gallipoli del Movimento Regione Salento, vista la situazione di emergenza e lo stato di bisogno creato dallo spettacolare evento atmosferico abbattutosi ieri sulla città bella, istituisce già dalla giornata di oggi un centro di coordinamento per le operazioni di messa in sicurezza degli immobili oggetto di danneggiamento e del loro restauro. La nostra iniziativa come movimento, offrirà a 360 gradi supporto, informazioni, sostegno burocratico e legale a tutte quelle famiglie ed imprenditori che hanno subito dei danni alle aziende, ai propri beni e soprattutto alle loro abitazioni, perdendo in molti casi anche l’uso dell’immobile devastato strutturalmente e nei suppellettili e arredi.
Ho creato anche una cordata di imprenditori, professionisti e tecnici che hanno offerto la propria disponibilità a prestare la propria opera intellettuale e manovale a sostegno delle famiglie bisognose e soprattutto prevedendo solo un rimborso spese senza margine di guadagno dalla propria prestazione.
L’impegno profuso è un’iniziativa che nasce per l’amore della nostra città e si rivolge alla sensibilità di tutti i concittadini e limitrofi che volessero far parte della squadra di recupero del Paese, quindi chiunque volesse aderire alla mobilitazione può dare la propria disponibilità contattando la segreteria del movimento al numero 0833/261566 o recandosi presso la stessa in Gallipoli alla Via Verga n. 6.
Invitiamo i singoli cittadini a non avviare autonomamente opere di ristrutturazione e manutenzione senza l’ausilio e l’aiuto di tecnici, professionisti e operai specializzati onde evitare situazioni di pericolo per carenza di norme sulla sicurezza, infatti, chi volesse effettuare riparazioni e manutenzioni, potrà essere inquadrato e coperto ai fini infortunistici in alcune cooperative che hanno offerto disponibilità ad accogliere temporaneamente soci lavoratori nelle loro compagini societarie offrendo logistica, attrezzi, impalcature e dispositivi di sicurezza adeguati.
Costituiremo a breve un comitato per interagire con le istituzioni, uffici ed imprese in un ottica di cooperazione, mutualità e solidarietà, valori e principi che contraddistinguono il popolo gallipolino specie in situazioni di emergenza come quella odierna.

20/11/2013
di Antonio Baldari
Coordinatore Cittadino di Gallipoli

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento