Che il voto sia un investimento sul futuro di noi tutti cittadini. La Regione Salento è un modello di speranza.

4 maggio 2012, @ 7:02PM

Dopo il tempo della semina, arriva quello della raccolta e mi auguro che i cittadini vogliano raccogliere i frutti migliori, scegliendo la novità, la freschezza e la vivacità del Movimento Regione Salento. In due anni di lavoro intensissimo sul territorio di tutto il Salento, abbiamo dimostrato la nostra capacità operativa, la nostra disponibilità all’ascolto, il nostro progetto per riformare le istituzioni e per cambiare la politica.
Chi sceglie di votare per la lista “Regione Salento” sceglie di votare per se stesso e per i propri figli. Sceglie di puntare sulla propria storia e sulla propria terra.Faccio appello a tutti coloro che vogliono avere speranza, ecco perché è davvero un’opportunità unica quella di poter decidere il proprio destino optando per il benessere e la speranza, oppure per la rassegnazione e la sfiducia. Due modi opposti di concepire la vita. A noi del Movimento Regione Salento interessano le sfide, gli obiettivi da raggiungere, le battaglie da portare avanti, i progetti da realizzare. Quante idee, quante soluzioni abbiamo prospettato negli ultimi mesi…

Carte alla mano, ci siamo resi conto che nessuno ha prodotto progetti e idee al pari di noi, a dimostrazione del fatto che non intendiamo perdere tempo o perderci nei corridoi di una politica sprecona e superficiale ma vogliamo andare in profondità e costruire una città degna delle maggiori aspirazioni di tutti i cittadini.Abbiamo impegnato gran parte del nostro tempo per ampliare gli spazi di discussione e confronto, abbiamo cercato di parlare al cuore dei giovani, delle donne, degli anziani, senza prometter nulla in cambio se non la forza delle nostre idee e del nostro impegno. Quello di tanti professionisti che hanno scelto di impegnarsi in prima persona per dare alla politica cittadina una direzione nuova, un senso moderno e più europeo, ma soprattutto salentino.

La nostra cifra politica, culturale, sociale, morale ed economica è il Salento, la terra dei nostri padri e speriamo quella dei nostri figli, perché sarebbe bello che ciascuno dei nostri giovani possa liberamente decidere di affrontare qui la sua storia professionale e lavorativa, avendo le possibilità giuste e le giuste opportunità.Non si scherza più e soprattutto non si getta per terra il proprio voto, ma lo si mette a frutto. Il voto dato al Movimento Regione Salento è un investimento sul futuro e una speranza per tutto il territorio.Con la nostra visione riformista e il nostro pensiero di rivoluzionari silenziosi, ma in modo particolare con la nostra passione nel fare le cose, siamo pronti a metterci al cospetto degli elettori, pronti a chiedere, sapendo di poter restituire soddisfazione. Noi abbiamo cominciato il nostro viaggio, adesso aiutateci a portarlo a termine, non perdiamo le buone occasioni. E’ il momento di fare sul serio.
Se non ora, quando? Grazie a tutti e buon voto ad ognuno di voi.

04/05/2012
di Paolo Pagliaro
Presidente
Movimento Regione Salento

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento