Accordo PDL – MRS.

12 marzo 2012, @ 4:27PM

Il POPOLO DELLA LIBERTA’ e il MOVIMENTO REGIONE SALENTO della provincia di Lecce con il presente documento significano la univoca volontà di condividere e partecipare ad un progetto politico comune incentrato su iniziative e programmi finalizzati allo sviluppo del territorio delle province di Lecce, Brindisi e Taranto.
Il MOVIMENTO REGIONE SALENTO, intende specificamente partecipare a tale progetto, apportandovi gli elementi di originalità che da sempre ne hanno caratterizzato l’azione politica e consentendo alla coalizione moderata e di centro destra – che è rappresentativa della maggioranza dei cittadini leccesi – un allargamento alla società civile ed una più varia rappresentatività.

La prospettiva di costituire la Regione Salento nel quadro di un più ampio disegno di riforma istituzionale incentrata su un federalismo funzionale resta per il MRS la “stella polare” rispetto alla quale si proiettano tutti i propri sforzi.

Il MRS continuerà, quindi, nell’ambito della coalizione alla quale appartiene, le battaglie per cui si è contraddistinto sin dalla nascita, finalizzate a dare maggior dignità al territorio ed alle istituzioni del Salento, nell’ottica di un sano e virtuoso federalismo in linea con i più recenti indirizzi della legislazione nazionale.

In quest’ottica si inscrive la decisione del fondatore del MRS in ordine alla sollecitazione alla realizzazione e quindi alla partecipazione in prima persona alle primarie del centrodestra, che hanno dato la dimostrazione della straordinaria voglia dei cittadini elettori di partecipare e grazie alle quali il MRS assume la veste di alleato della prima ora del PDL nella coalizione di centro-destra; e queste ragioni sono state peraltro ben evidenziate nell’intervento dello stesso fondatore nel recente congresso provinciale del PDL.

Il PDL, da parte sua, aveva evidenziato proprio nelle mozioni congressuali, e nell’intervento del coordinatore, la volontà di voler ampliare il perimetro della coalizione, partendo da un rinnovato rapporto con vecchie e nuove formazioni provinciali dell’area del centro e della destra e condividendo in un ampia prospettiva di riforma delle istituzioni della Repubblica, anche alla luce del recente provvedimento che di fatto sopprime le Province, la necessità di dar vita ad una nuova stagione riformista e di autentico federalismo di tipo funzionale.

In quest’ottica, si iscrive il comune intendimento di contrastare l’ormai conclamato centralismo dell’attuale governo regionale e di fondare l’alleanza su valori condivisi riguardanti la tutela e la valorizzazione delle straordinarie risorse naturali, ambientali, paesaggistiche e storico-culturali della nostra terra, nonché l’impellente urgenza di riscoprire la politica della meritocrazia e delle “buone pratiche”.

Da questo punto di vista, il MRS intende trasfondere nella politica della coalizione tutto il suo patrimonio di valori e di ideali, al fine di “contagiare” positivamente anche la prospettiva programmatica dell’intera coalizione, che sarà frutto, necessariamente, di una sintesi condivisa.

Sulla base di tali indirizzi, il PDL e il MOVIMENTO REGIONE SALENTO concordano di dar vita ad un’alleanza politico-elettorale proiettata sul prossimo appuntamento delle elezioni amministrative comunali della città di Lecce.

Detta collaborazione potrà altresì manifestarsi su buona parte del territorio interprovinciale (Lecce, Brindisi e Taranto) e segnatamente nelle amministrazione comunali a cominciare da quelle chiamate al voto nella prossima primavera.

A tal proposito il PDL e il MRS si impegneranno, fin dai prossimi giorni, ad analizzare le situazioni dei vari comuni per verificare la fattibilità di proposte e progetti condivisi, pur nel rispetto delle peculiarità locali. Ciò vale sia nei comuni maggiori, dove si vota con il sistema proporzionale, ma anche negli altri comuni dove, per il sistema elettorale maggioritario, è necessario compiere un maggiore sforzo di sintesi.

La sottoscrizione del presente documento, da parte dei due coordinatori provinciali, consentirà di poter contribuire all’ulteriore rilancio della coalizione del centro destra di Lecce e della provincia, favorendo nuove iniziative politiche per la crescita del nostro Salento.

Il Coordinatore Provinciale del PDL
Antonio Maria Gabellone

Il Coordinatore Provinciale del MRS
Alfredo Pagliaro

 

12/03/2012
di Ufficio Stampa
Movimento Regione Salento

Posted by
Categories: Articoli

Nessun commento all'articolo
Lascia un commento